la Val di Vara

Scopri il territorio della Val di Vara, cornice del Festival Nazionale del Biologico e delle Buone Energie

Nei 58 chilometri che il fiume Vara percorre dalla sua sorgente, sul monte Zatta, al punto in cui confluisce nel Magra, si sviluppa l’omonima valle.

Nel corso della storia ha avuto un’importanza non secondaria come porta sul mare della val Padana attraverso il Passo dei Cento Croci, e oggi porta sulle sue spalle secoli di tradizione, scritta indelebilmente sui mattoni dei numerosi borghi medievali, noti in tutta Italia per la peculiare conformazione rotonda.

Una valle ricca di storia, ma anche proiettata nel futuro. Infatti l’Alta Val di Vara è conosciuta come la “Valle del Biologico”, appellativo nato nel 1998, quando Varese Ligure è stato il primo comune in Europa a ottenere la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001.

Diciotto anni dopo, il numero di operatori biologici è lievitato – il solo comune di Varese Ligure ne conta una sessantina – e il settore primario ha seguito uno sviluppo incentrato sulla minimizzazione dei prodotti chimici in favore dei metodi naturali tramandati dalla tradizione agricola della valle.

La Val di Vara è un esempio riconosciuto di sviluppo di pratiche virtuose anche in campo energetico. Il parco eolico presente nella valle, infatti, è il più grande e potente della Liguria, con 6,5 GWh prodotti ogni anno.

 

I comuni della Val di Vara

  • Varese Ligure
  • Maissana
  • Sesta Godano
  • Carro
  • Carrodano
  • Rocchetta di Vara
  • Zignago
  • Boverino
  • Bolano
  • Borghetto di Vara
  • Brugnato
  • Calice al Cornoviglio
  • Follo
  • Pignone
  • Riccò del Golfo

hotel e ristoranti convenzionati

Approfitta delle convenzioni offerte dalle attività della zona in occasione del Festival di Varese Ligure 2017.

Agriturismo Ca du Chittu, Carro

Proposta: 2 persone a 100 euro in camera con mezza pensione + menù tipico con maiale di cinte senese.

 

 

 

La Veranda, Tavarone

Proposta: menù tipico con prodotti locali della Valle del biologico a prezzo fisso 25 euro.